Dante Alighieri – La Divina Commedia

Edizione in 3 volumi
Un viaggio immaginario, un Itinerarium Mentis in Deum, attraverso i regni ultraterreni conduce il poeta fino alla visione della Trinità.

Le tre cantiche Inferno, Purgatorio e Paradiso, sono costituite da 33 canti (l’Inferno contiene un ulteriore proemio).

Scritta in lingua volgare in terzine a rima incatenata, di 14.233 endecasillabi, l’opera fu composta secondo i critici tra il 1304 e il 1321, anni dell’esilio di Dante in Lunigiana e Romagna.

 


 

Particolarità: decorazioni a mano, calligrafie, illustrazioni e legature, realizzate in collaborazione
con l’Istituto Statale d’Arte – Scuola del Libro di Urbino.
Formato: 18×26 cm
Numero pagine: 176 cadauno
Carta: Alcantara 130 gr
Composizione: Caratteri mobili Monotype
Stampa: torchio pianocilindrico
Legatura: piena pelle
Tiratura: 360 esemplari numerati